EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0804.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

Paceco-1983-039.jpg IMGP2728.JPG DSC_0420.JPG Riserva_Naturale_Orientata_di_Paceco_33 Trapani-Il_Porto-067.jpg

Registrati

Chi c'é online

20 visitatori online
0 ospiti, 20 bots, 0 membri

Numero sottoscrittori

    553

LI ‘NGIURII A…PALAZZOLU – La presentazione del nuovo libro di Giuseppe Vultaggio

Giuseppe Vultaggio autore del libro

Si è svolta sabato 28 gennaio, presso il Centro diurno per Anziani di Buseto Palizzolo, la cerimonia di presentazione della pubblicazione “Li ‘Ngiurii a…Palzzolu”, studio onomastico sui soprannomi di Buseto Palizzolo curato da Giuseppe Vultaggio, “artista” eclettico e poliedrico che ha realizzato un lavoro abbastanza gradito dai Busetani pubblicato dalla vulcanica e prolifica Associazione “Jò” che ancora una volta – come evidenziato nell’intervento di Alberto Criscenti (responsabile e coordinatore del settore culturale della suddetta Associazione) – apre l’anno solare con una pubblicazione dedicata alla città busetana.

Il libro, che contiene oltre centosettanta “‘ngiurii”, è stato prefato dal Dott. Antonino Poma – storico genealogico – che ha evidenziato quanto, nel tempo e ancora oggi, i soprannomi hanno prevaricato sul nome vero e come, nello specifico dei paesi, gli abitanti ne sono ancora quasi bollati, riconoscendo all’autore il merito di aver riportato alla memoria un’infinità di soprannomi da regalare ai giovani che altrimenti li avrebbero di certo perduti.
Brillante intervento è stato anche quello della Dottoressa Rosa Anna Tantaro – appassionata di storia e Presidente della neo nata Associazione Culturale “Mater Matuta” – che, oltre ad aver relazionato sull’escursus storico della ‘ngiuria partendo dal Vecchio Testamento passando dai romani all’età repubblicana fino ad arrivare ai giorni nostri (facendo riferimento allo scrittore Saviano…), ha enfatizzato il lavoro svolto da Giuseppe Vultaggio, sottolineando che non può essere visto come un succedersi di curiosità paesane bensì una componente ineliminabile nella ricostruzione della “microstoria di una comunità”.
Ha concluso gli interventi il presidente della Pro – Loco busetana Giovanni Grammatico che dopo aver relazionato sulle attività dell’Associazione che presiede ha manifestato apprezzamenti per l’autore ed ha evidenziato l’importanza della ‘ngiuria definendola identificativa per il patrimonio culturale genetico di ogni famiglia busetana.
La cerimonia è stata eccellentemente sostenuta ed arricchita musicalmente dal gruppo cameristico “Concert Sax Quartet”, un quartetto di sassofoni formato dai Maestri Antonino Oddo, busetano al sax soprano, Angelo Miceli al sax contralto, Michele Gerardi al sax tenore e Francesco Triolo al sax baritono.
I quattro direttori, che vantano curriculum personali di grande spessore, hanno eseguito brani graditissimi dagli astanti manifestando gusto musicale, intonazione, espressione e proprietà tecnica di altissimo livello.
Dopo l’intervento del sindaco Luca Gervasi – presente per tutta la durata della manifestazione insieme al presidente del consiglio Angela Mustazza e ad altri consiglieri – che ha lodato l’iniziativa proponendo scherzosamente a Vultaggio la cittadinanza busetana, è stata chiusa dal quartetto di sassofoni con una composizione musicale di musiche siciliane per un felice arrangiamento del Maestro Antonino Oddo. Ha presentato Roberto Maiorana.


This SimpleViewer gallery requires Macromedia Flash. Please open this post in your browser or get Macromedia Flash here.
This is a WPSimpleViewerGallery

Articoli correlati:

Share Button

Devi essere collegato per poter inserire un commento.