EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0817.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

ADSC_0032.JPG DSC_1300.JPG 112_Turi_Calvino_foto_ed_elaborazioni_-_Ketty Coro_delle_Egadi_-062.jpg Paceco-1983-154

Registrati

Chi c'é online

21 visitatori online
5 ospiti, 16 bots, 0 membri

Numero sottoscrittori

    551

Salotto Letterario a Valderice 23 febbraio a casa Frattagli: Dal Regno delle due Sicilie ad oggi

 

Una serata che ha voluto ricordare ed evidenziare le analogie tra le due regioni che componevano il Regno delle Due Sicilie. Un salotto in poesia, musica, teatro e danza, per raccontare una parte dela storia importante per la nostra terra a modo de “Gli Amici della Casa del Poeta”.
 
 

Come sempre grande affluenza di soci ed amici e come sempre la serata non ha deluso gli estimatori del salotto che, grazie al grande coinvolgimento che si è creato, sono diventati tutti protagonisti.
Sempre più partecipativi i soci dell’Associazione attratti dall’arte che si sprigiona dall’ambiente e dagli argomenti dei salotti letterari, coinvolgendoli in prima persona.
Così nell’immaginifico palcoscenico hanno esordito Rosalba Rallo che ha introdotto la serata, Giuseppe Gentile che declamato “La Triplice Alleanza” di Nino Martoglio”, Mimma Mannina che ha cantato “E vui durmite ancora”, Rosaria Gucciardo che ha fatto da spalla alla ormai “veterana” Giovanna Galfano, ed il Neo coro di casa Frattagli composto da moltissimi soci diretti da Daniela Montalto e Michela Corrao, mentre Doriana Cutino e Giovanna Rappa come già in passato hanno contribuito con le loro esibizioni interpretando la vita delle comari popolari, e Germana Bruno ha letto “Ciuri di campo” di Peppino Impastato.
Il salotto è stato arricchito della presenza di Leonardo Poma che ha letto una sua opera in tema con la serata, di Maurilio Savona che in contrapposizione a Martoglio ha declamato “Ludovico e Sarchiapone ” di Totò e dalle poetesse Francesca La Commare e Palmina Mineo.
Mattatatori della serata Piero Corso e Zu’ Bettu Grammatico che hanno suonato e cantato di napoletano e siciliano ed accompagnato cantanti e coro insieme all’immancabile Maestro Paolo Messina. Hanno validamente collaborato alla riuscita della serata Mario Corrado per la regia video e Betty Agosta per la direzione della parte gastronomica. Tra gli amici presenti anche Lorenzo Gigante che, con i suoi scatti da maestro della fotografia, ancora una volta è riuscito a far apprezzare la serata del salotto di Casa Frattagli ed i suoi protagonisti.
Ospite dell’Angolo dell’intervista, per raccontarsi, la Violinista Agata Fanzone che ha regalato agli amici le immagini del suo nuovo CD “Armonia Sonora” girato tra i ruderi dell’antica Gibellina, e due brani dal vivo.
La serata si è conclusa con un dialogo tratto dal “Gattopardo” di Tomasi da Lampedusa, interpretato dagli stessi padroni di casa Antonello Frattagli e Patrizia D’Angelo, con la riproduzione della scena del valzer finale eseguito da Mimma Mannina e Giuseppe Gentile.
Grandi assenti Franca e Ignazio Colomba che hanno curato le ricerche storico- artistiche della serata, il tenore Rosario Montalbano, Rita Bonnici Genna, l’amica e socia Antonella Cardella, Mino Poma e Salvatore Peraino, che si sono adoperati per la realizzazione della serata e che l’influenza ha costretto a casa.
Il prossimo appuntamento è previsto per la fine di Marzo.

L’ADDETTO STAMPA
Patrizia D’Angelo


This SimpleViewer gallery requires Macromedia Flash. Please open this post in your browser or get Macromedia Flash here.
This is a WPSimpleViewerGallery


Articoli correlati:

Share Button

1 commento perSalotto Letterario a Valderice 23 febbraio a casa Frattagli: Dal Regno delle due Sicilie ad oggi

Devi essere collegato per poter inserire un commento.