EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0800.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

Vuitton_s_CUP-inaugurazione-DSC_0005.JPG 102-festa_san_vito_2009_sbarco_e_processione002.jpg 204-festa_san_vito_2009_sbarco_e_processione010.jpg 110-Ericefolk_La_Barunissa_di_Carini Erice-TP-126.jpg

Registrati

Chi c'é online

25 visitatori online
5 ospiti, 20 bots, 0 membri

Numero sottoscrittori

    551

COLOMBAIA L’ASSESSORE SGARLATA IN VISITA. IL CNR COINVOLTO DOPO I RITROVAMENTI

 

COMUNICATO STAMPA – ASSOCIAZIONE SALVIAMO LA COLOMBAIA. – 10 luglio 2013 – Stamattina, dopo due rinvii è giunta finalmente a Trapani l’Assessore Regionale ai Beni Culturali, Maria Rita Sgarlata, che ha effettuato un sopralluogo nell’isolotto della Colombaia allo scopo di accertare lo stato di attuazione dei lavori per la messa in sicurezza del Castello e lo stato dei luoghi.

Accompagnata dalla Soprintendente ai Beni Culturali, Arch. Misuraca, l’assessore è stata anche messa a corrente del ritrovamento di un corpo sigillato esistente nella struttura, venuto alla luce durante i lavori di bonifica del luogo.
Trattandosi di un una scoperta rilevante, la Sovrintendenza per i Beni di culturali di Trapani e l’Assessorato regionale hanno ritenuto opportuno coinvolgere, nella ricerca di eventuali contenuti interessanti e storici, il CNR (Centro Nazionale Ricerche) il quale con una propria equipe nei giorni 9 e 10 luglio si è recato sull’isolotto per svolgere le indagini scientifiche di rito.
Durante la sua visita l’Assessore si è reso conto della situazione in cui si trova la struttura ed ha rilevato che i lavori fin qui svolti per la sua messa in sicurezza hanno messo in luce particolari di cui prima non si aveva contezza.
L’Associazione Salviamo la Colombaia, attraverso il Presidente Luigi Bruno, ha colto l’occasione per porre in evidenza la necessità di creare un passaggio pedonale che porti sull’isolotto, a lavori ultimati, come fatto propedeutico alla iniziale fruizione del Sito prima della ristrutturazione definitiva per la quale sarà necessario l’intervento anche della Comunità Europea.
I trapanesi hanno bisogno che la Colombaia diventi ancor più il simbolo della città, diventi un punto di riferimento culturale e turistico, diventi un tutt’uno con la città e i suoi abitanti.
L’Associazione Salviamo la Colombaia che da undici anni ha lavorato affinché non diventi un rudere fa voti che gli uomini politici locali assumano l’impegno attraverso il quale possa essere portata a nuova vita. La visita dell’Assessore regionale è stata una boccata di ossigeno, ed ha lasciato aperte le speranze per il suo futuro pur tenendo presenti le attuali difficoltà economiche della Regione.
In ogni caso l’Associazione attraverso tutte le attività svolte fino ad ora e quelle che intende realizzare per la sua conoscenza e per la sua valorizzazione continuerà a tenere desta l’attenzione sulla Colombaia.
La valenza del complesso architettonico della Colombaia è stata riconosciuta sia a livello nazionale, attraverso il FAI (Fondo Ambiente Italiano), che internazionale, attraverso la realizzazione di mostre fotografiche realizzate a Malta ed a Monterey (California).



This SimpleViewer gallery requires Macromedia Flash. Please open this post in your browser or get Macromedia Flash here.
This is a WPSimpleViewerGallery


Articoli correlati:

Share Button

Devi essere collegato per poter inserire un commento.