EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0840.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

PV (101).jpg Chiesa_Sacro_Cuore_-_028.jpg Saline-016.jpg Coro_delle_Egadi_-016.jpg 16_09_2009_Trapani_allagata_08

Registrati

Chi c'é online

73 visitatori online
2 ospiti, 70 bots, 1 membri

Numero sottoscrittori

    547

MARSALA, VEGLIA, CONCERTO E PROCESSIONE PER LA MADONNA DELLA CAVA

La copertina del libretto
 

Dalla Diocesi di Mazara del Vallo: Giornate conclusive per i festeggiamenti in onore della Madonna della Cava, patrona della città di Marsala. Una tradizione che si rinnova da cinque secoli, dal 19 gennaio del 1518, quella che a Marsala e i Marsalesi vivono in questa giornata dedicata alla Madonna della Cava, Patrona della Città. Il simulacro, opera di ignoto, risalirebbe alle prime comunità cristiane sorte a Lilybeo sotto la guida del vescovo Pascasino. 

Stasera alle 21 si terrà la Veglia di preghiera in onore della Madonna che sarà animata dai ragazzi della forania di Marsala. Domani (sabato) alle ore 21 presso la chiesa del Collegio si terrà il concerto “Sound e voices Gospel”. Domenica (19 gennaio) ultimo giorno di iniziative per i festeggiamenti. Alle ore 8, 9, 10, 11 e 12 presso il Santuario saranno celebrate le sante messe. Alle ore 15processione per le vie della città del piccolo simulacro. Alle 18 in chiesa madre,celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo, monsignor Domenico Mogavero. La storia della Madonna è legata all’apparizione dell’immagina in sogno a padre Leonardo Savina, frate dell’Ordine degli Eremiti Agostiniani: lo esortava a scavare presso la cava per ritrovare l’antico Simulacro su cui edificare una Chiesa. Simulacro che fu nascosto dai cristiani lilibetani per proteggerlo dalle persecuzioni. Solo nel 1518 in seguito ad un crollo fu ritrovata la statua, una piccola scultura alta 18 cm. Con il ritrovamento si verificarono molti miracoli testimoniati da una vasta documentazione.
Sembra che chi la scoprì fosse muto e riacquistò la parola. Nel 1788 la città di Marsala elegge la Madonna della Cava a Patrona e protettrice della Città. L’11 maggio del 1943, durante i bombardamenti, la Madonnina fu recuperata dalle macerie e tratta nuovamente in salvo.

visualizza la galleria fotografica dell’evento anno 2009


This SimpleViewer gallery requires Macromedia Flash. Please open this post in your browser or get Macromedia Flash here.
This is a WPSimpleViewerGallery


Articoli correlati:

Share Button

Devi essere collegato per poter inserire un commento.