EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0772.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

DSC_1214.JPG DSC_1035.JPG La_Fardelliana_1984_nr_1_071 Paceco-1983-185 misteri_ceto_dei_metallurgici_preparazione_dsc_2447-medium.jpg

Registrati

Chi c'é online

26 visitatori online
4 ospiti, 22 bots, 0 membri

Numero sottoscrittori

    553

1° Premio Letterario Antonino Via

La copertina dell'Antologia «1° Premio Letterario - Antonino Via»  

1° Premio Letterario
Antonino Via

Antologia delle poesie
Stampato dalla Tipografia GENNA – Trapani


Nota di Nino Barone
Le foto e i video del Premio
Le poesie dell’Antologia

La IV di copertina dell'Antologia «1° Premio Letterario - Antonino Via»
Share Button

Puisia Ciuruta di Lina Clorofilla

La copertina del libro PUISIA CIURUTA

PUISIA CIURUTA
liriche in vernacolo
autrice: Lina Clorofilla

leggi le poesie del libro
La copertina del libro FRINZI DI CORI
Share Button

Scrivi lu cori di Giuseppe Vultaggio

La copertina della raccolta di poesie dialettali - Scrivi lu... Cori - autore: Giuseppe Vultaggio

Scrivi lu… Cori
Raccolta di poesie dialettali
di Giuseppe Vultaggio
Angelo Parisi Editore – APED


Presentazione
Commento alle poesie
Nota dell’autore
LE POESIE

Giuseppe Vultaggio nasce ad Erice (TP) nel 1964. Attualmente vive a Trapani con la moglie Marinella e i figli Salvo e Debora. La sua trascinante verve oratoria lo fa diventare, nel tempo libero, speaker radiofonico e conduttore di trasmissioni sportive. Presenta anche varie manifestazioni musicali e di beneficenza. Suonatore di sax, si esibisce con l’Associazione Musicale “Santa Cecilia” di Buseto Palizzolo. Profondamente legato alla sua terra, scrive poesie dialettali che hanno già ricevuto parecchi prestigiosi riconoscimenti.

Share Button

Coro delle Egadi 65 anni di storia

La copertina del Coro delle Egadi

CORO DELLE EGADI
1935 – 2000,   65 anni di storia

Il libro del “Coro delle Egadi”

Questo libro è stato stampato nell’anno 2000 ricorrendo il sessantacinquesimo anniversario della fondazione del Coro delle Egadi e vuole essere un omaggio a tutti coloro che ne hanno fatto parte e chi ad Esso si sono dedicati con passione, impegno e amore. Un ringraziamento particolare all’autore Elio D’Amico per il lavoro di ricerca minuziosa durato circa 2 anni e per la realizzare questo volume che rimarrà nella storia della nostra Città.

Share Button

Coro delle Egadi 50 anni di folklore

La copertina del Coro delle Egadi

CORO DELLE EGADI
(1935 – 1985)     50 anni di folklore

 

Il libro del “Coro delle Egadi”

Questo opuscolo viene stampato ricorrendo il cinquantesimo anniversario della fondazione del Coro delle Egadi e vuole essere un omaggio a tutti coloro che ne hanno fatto parte e chi ad Esso si sono dedicati con passione, impegno e amore. Il libro contiene decine e decine di vecchie foto del Coro

Share Button

Nun chiamatimi… Pueta di Giuseppe Vultaggio

La copertina della raccolta di poesie dialettali - Nun chiamatimi... Pueta - autore: Giuseppe Vultaggio

Nun chiamatimi… pueta
Raccolta di poesie dialettali
di Giuseppe Vultaggio
Angelo Parisi Editore – APED

Prefazione
Presentazione
Breve nota sulla lingua siciliana
Nota dell’autore
LE POESIE

Giuseppe Vultaggio nasce ad Erice (TP) nel 1964. Attualmente vive a Trapani con la moglie Marinella e i figli Salvo e Debora. La sua trascinante verve oratoria lo fa diventare, nel tempo libero, speaker radiofonico e conduttore di trasmissioni sportive. Presenta anche varie manifestazioni musicali e di beneficenza. Suonatore di sax, si esibisce con l’Associazione Musicale “Santa Cecilia” di Buseto Palizzolo. Profondamente legato alla sua terra, scrive poesie dialettali che hanno già ricevuto parecchi prestigiosi riconoscimenti.

Il retro della copertina
Share Button

TEATRO – Tito Marrone – a cura di Salvatore Mugno

La copertina del libro di Salvatore Mugno su Tito Marrone

TEATRO – Tito Marrone
a cura di Salvatore Mugno

Biografia
Bibliografia
Introduzione
La Ragna
Re Ferdinando
Le vedove
Finestra
Il Francobollo
Aggiornamenti
Lume di luna
Lo Spettro
Si chiude
La statua del commendatore
Farmacia notturna

La maggior parte delle opere teatrali di Tito Marrone sono rimaste inedite, chiuse nei cassetti dove le riponeva dopo averle ultimate, salvo a riprenderle (alla distanza anche di anni) soltanto per ritocchi di perfezionamento.
Un tale comportamento portava Lucio D’Ambra non solo a non capacitarsi del perchè, ma a scrivere testualmente: [eppure], Luigi Pirandello assicura – Dario Niccodemi e [Cesare Luigi] Viola confermano – che un drammaturgo di prim’ordine crea ed uccide così, da vent’anni, nei suoi cassetti, tutt’un mirabile teatro che sarebbe la fama d’uno scrittore e l’onore d’una lettura…

Dino Grammatico     -   Pres. Isspe

Il retro della copertina
Share Button

Libri: La sorti du pueta di Turi Toscano

Visualizza la copertina
La sorti du pueta
TURI TOSCANO

Nasce a Trapani il 18 gennaio 1933;
e quì risiede, in contrada Pietretagliate.
Tecnico della lavorazione del sale, svolge il suo lavoro nella salina Ettore, a Marsala.
Ha pubblicato:
nel 1982 “Vuci di salinaru”;
nel 1985 “Ora chi si fa sira”;
poesie in lingua siciliana

entra per leggere il libro

la presentazione di Salvatore Di Marco

Il poeta trapanese Turi Toscano ha la mia stessa età, ma tutta l’aria di sale che egli ha respirato nella sua lunga esperienza di “salinaro”, il sole forte dell’estate allo Stagnone e il vento del mare, maestrale o scirocco, hanno scritto sulla pelle scura del suo volto le loro leggende dandogli così una espressività intensa che è quella dei figli della terra di Sicilia.
Egli è un re e il suo regno è la salina, la salina Ettore dove spiccano antichissimi mulini a vento, e dalla quale si guarda vicinissima l’isola di Mozia.
Un regno incantato, questo delle saline nel marsalese, che compensa con la sua pace d’un bianco illimitato e con gli azzurri silenzi del mare, le fatiche dure dell’uomo che lavora il sale.
Uno di quei regni sconosciuti ai più, inesplorati e fascinosi, oggi dimenticati da un’economia sempre più informatizzata, vocata alle raffinatezze della tecnologia, ma sempre meno umana, e perciò distante dalla cultura, dalla civiltà che l’uomo costruisce con le proprie mani.
Ed egli, Turi Toscano, tenace lavoratore del sale e poeta vivo, lì tra cielo e mare, a fare bianco, immacolato il sale.
E canta come lo può fare un vero poeta del popolo, che del popolo è figlio autentico e voce fedele.
Turi Toscano è un poeta che scrive i suoi versi nella lingua antica di Sicilia, o meglio in quel “ramo” linguistico che ha messo radici e sementi nella terra del trapanese e nella sua cultura millenana.
Salvatore Di Marco

Share Button

Libri: Sindaci Podestà Commissari 1861-1946 a cura di M. Megale

Visualizza la copertina Sindaci – Podestà – Commissari1861-1946

Antologia fotografica e testuale di avvenimenti e personaggi.
a cura di Michele Megale
Centro Provinciale Studi «Giulio Pastore»

clicca sui titoli a fianco per visualizzare le pagine  

 

Michele Megale - durante la visita del PAPA Giovanni Paolo II a Trapani - Foto di Anna Palazzo

La presentazione di Aldo D’Amico

pagg. 007-010
pagg. 011-020
pagg. 021-030
pagg. 031-040
pagg. 041-050 
pagg. 051-060
pagg. 061-070
pagg. 071-080
pagg. 081-090
pagg. 091-100
pagg. 101-110
pagg. 111-120
Share Button

Libri: Affari loschi di Pietro Barbera

Visualizza la copertina                 


AFFARI LOSCHI

frasi minime di

Pietro Barbera

 Vai alla pagina dedicata ai suoi lavori


in quarta di copertina
 

Divenne famoso.

Dopo morto gli eressero una statua
nella piazza centrale del suo paese.
Ora convive con i colombi
che gli cospargono il capo di guano.
Share Button

Libri: Musica e Poesia nella tradizione popolare Siciliana

Visualizza la copertina    Opuscolo tratto dal libroLa Magna Grecia e il canto popolare nella tradizione Sicilianadal titolo

Musica e Poesia nella tradizione popolare Siciliana

 

…dalla prefazione…
Agostino Giacomazzo, procedendo con chiaro e severo lavoro sulle direttive del Favara, ha potuto verificare la scientificità del metodo dell’etnomusicologo di Salemi e ha dimostrato che fra le pieghe di quegli spartiti esistono realmente i modi del melos ellenico.
…di Renzo Porcello.

 

 

 

logo Coro Città di Trapani
scritta Coro Città di TrapaniIl M° Agostino Giacomazzo
Share Button