EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0816.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

IMGP3152.JPG Trapani-Bagni_pubblici-002.jpg IMGP5873.JPG Trapani-via_Torrearsa-006.jpg Mura_di_Tramontana_Come_era_03

Registrati

Chi c'é online

25 visitatori online
2 ospiti, 23 bots, 0 membri

Numero sottoscrittori

    548

Personaggi Trapanesi: Sarah Colombo Musicista e compositrice

PERSONAGGI TRAPANESI inserita nuova schedaPERSONAGGI TRAPANESI inserita nuova scheda

Sarah Colombo, musicista compositrice.

Visualizza la scheda

Share Button

GDS: Colombaia l’assessore assicura «La struttura sarà recuperata»

Share Button

Libri: IMPROBABILI PARTENZE di Giuseppe Ingardia

Copertina libro IMPROBABILI PARTENZA di Giuseppe Ingardia
Cari amici,
un libro, ANCORA!!!, direte voi, perchè no, dico io, se questo può far spostare la nostra mente al di là del quotidiano e raggiungere con il pensiero mete diverse. Giuseppe Ingardia propone le sue poesie nel libro,

IMPROBABILI PARTENZE

Dalla premessa dell’autore:

La esistenza di ciascuno di noi è uno scorrere interiore segnato dal
sogno e dalla passione, dal conflitto e dal sentimento, che ci mettono
continuamente alla prova nel difficile mestiere di vivere.-
Finiti gli anni dell’adolescenza in cui ci ritenevamo immortali, cresce
inesorabile il bisogno di verità, nella ricerca della nostra identità sepolta.
Non avevo quasi mai scritto poesie, perchè le ritenevo troppo intime e
distanti da un impegno che richiedeva una narrativa “oggettiva” e di
impianto sociale.
Ho voluto con questo quaderno offrire agli amici alcuni brani per così
dire poetici ed evocativi, ricavati in gran parte dai miei appunti giovanili,
per rassegnarli alla loro affilata spada critica, sperando nella loro benevola
indulgenza.

Share Button

Riti & Processioni: San Francesco di Paola

La Processione di San Francesco di Paola, Santu Patri. L’appuntamento solenne a Trapani dell’anno 2009. All’interno alcune foto della processione.

San Francesco di Paola, Santu Patri

attraverso questo link puoi guardare la pagina dell’edizione 2008

Dalla nota storica consegnatami da Mons. Vito Filippi Rettore della Chiesa San Francesco di Paola in Trapani

… “Vidi chi ‘u Santu Patri ti duna lignati”. Frasi simili vengono proferite e sentite molte volte tra le mura delle nostre case, indirizzate sovente a fanciulli maldestri, protagonisti di qualche “imperdonabile” marachella, e lasciano nella mente degli adulti piacevoli ricordi di una lontana giovinezza caratterizzata da una spiccata e ancor viva devozione per San Francesco di Paola. Ma sarà poi così terribile la figura di questo Santo? Non ci resta che scoprirlo tra le pieghe della sua biografia.

Alcune foto della processione 2009

Segui lettura: Riti & Processioni: San Francesco di Paola

Share Button

GDS: COLOMBAIA – Bocciata la messa in sicurezza

Share Button

Libri: Canonico P. Fortunato Mondello

Copertina Can P. Fortunato Mondello
Cari Amici, un libro, questo donatomi ed edito dalla Biblioteca Fardelliana, sul canonico F. Fortunato Mondello, bibliotecario

Sulle pitture in Trapani dal secolo XIII al secolo XIX
e sui pittori trapanesi profili storico-artistici

Dalla premessa di Vincenzo Abbate:

Nella Biografia del Can. P. Fortunato Mondello Bibliotecario della Fardelliana (Trapani 1911), l’autore Can. Simone M. Romano, ricordando l’amico, l’ ‘ottimo ecclesiastico’ e ‘il chiaro scrittore delle cose patrie’, teneva a sottolineare espressamente che l’illustre studioso trapanese “pria di compiere il suo pellegrinaggio fra noi, avrebbe desiderato di vedere pubblicati alcuni dei suoi manoscritti, che molte ricerche e lungo studio gli costarono, specialmente quello sui vari gruppi rappresentanti i misteri della passione di G.C., che formano oggetto della processione del Venerdì Santo, e l’altro sulle pitture in Trapani dal secolo XIII al secolo XIX coi profili storico-artistici sui pittori trapanesi; ma le difficoltà ad eseguirne le numerose illustrazioni e la scarsezza dei mezzi, dei quali potea egli disporre, non glielo permisero.” …

Share Button

Libri: Ritorno al Feudo di Alberto Barbata

Copertina Ritorno al Feudo di Alberto Barbata

Alberto Barbata – (Paceco 1944) bibliotecario e cultore di storia del territorio, ha dedicato numerosi saggi e articoli alla ricostruzione delle dinamiche sociali, politiche e culturali del Trapanese, con particolare riferimento alla storia di Paceco.

RITORNO AL FEUDO

Dalla prima pagina del libro:

… Per gli abitanti della Sicilia Occidentale e Centrale il feudo era stato sempre un’immensa distesa di terre, coltivate a grano, ma spesso rampanti ed incolte, punteggiata da aspre colline e timponi alti dai trenta ai cento metri e oltre. Il colore, quello giallo del grano, delle spighe, di erba secca, soltanto nella primavera di un tempo spuntava un manto verde che presto scompariva per lasciare spazio ad una desertificazione avvolgente. Alla fine di maggio, al massimo, le prime trebbie meccaniche guidate da pionie­ri volenterosi cominciavano la mietitura. E questo fino al secondo dopoguerra, ma per secoli la falce e il braccio del contadino proletario avevano operato la coltivazione. Ma il feudo significava tante cose, spesso amare e crudeli. Significava lavoro faticoso, lunghi viaggi sul carro per raggiungere la meta del lavoro dal paese piÙ vicino, dai dieci ai venti chilometri ed oltre. E non sempre le donne, che dovevano accudire i figli, potevano seguire i mariti nei lunghi tragitti fino al feudo, spesso soltanto durante la mietitura, allorquando preparavano la “ghiotta”, l’agghia pistata, non sempre il “limiuni cunzatu”, e provvedevano ai servizi domestici. …

Share Button

Festa della Madonna di Tagliavia VITA 2008


Si avvicina il giorno dedicato all’Ascensione di Nostro Signore Gesù Cristo, quest’anno verrà celebrato domenica 24 maggio, in questo giorno a Vita si festeggia la Madonna SS. di Tagliavia con preparativi che fanno fermentare i vitesi per circa un mese. Di seguito un testo datomi dal “Comitato Festeggiamenti” per farvi entrare in dettaglio nel vivo di questa meravigliosa festa tra folklore e fede, le foto sono di Cascio Antonella e il video creato da Leo Domenico, sono relativi all’edizione del 2008.

FEDE E FOLKLORE, colori e tradizioni.

VITA, nell’entroterra trapanese, si appresta a celebrare una delle manifestazioni più genuine della cultura popolare siciliana: la festa della Madonna di Tagliavia, che si tiene ogni anno nel giorno dell’Ascensione.

Segui lettura: Festa della Madonna di Tagliavia VITA 2008

Share Button

Appuntamenti: La mostra di Enzo Tardia

APPUNTAMENTI

APPUNTAMENTI

Mostra personale di ENZO TARDIA

CALEIDOSCOPIO, STRATI

OPERE RECENTI

a cura di Aldo GERBINO

TRAPANI – Palazzo Vicaria

dal 2 al 17 Maggio 2009

orari:

antimeridiano: 10:00 12:00

pomeridiano: 17:00 20:00

Share Button

GDS: Colombaia – Antinoro: «La struttura sarà recuperata»

Share Button

GDS: Colombaia, il recupero è ormai vicino. Arriva l’Assessore

Share Button