EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Sezione dedicata alle foto del sito Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0804.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

DSC_1282.JPG Panorami_di_Trapani_-_092 010_vita_murales.jpg 0209_Locogrande_I_cosi_ruci_di_na_vota 153_san_vito_la_sfilata_2009_dsc_6365.jpg

Registrati

Numero sottoscrittori

    541

2 Aprile commemorazione strage di Pizzolungo

Statua Bronzea commemorativa della strage di PizzolungoUna autobomba era lì pronta per far saltare in aria, al suo passaggio, l’auto del sostituto procuratore Carlo Palermo, trasferitosi da Trento a Trapani nel febbraio 1985 per seguire le indagini su un traffico di armi. Il 2 aprile del 1985, sulla strada statale che attraversa Pizzolungo, tutto era pronto, quando in quel preciso istante, in quel tragico momento, un’auto, con a bordo Barbara Rizzo in Asta e i due figli gemelli Salvatore e Giuseppe, superano l’auto e vengono dilaniati dall’esplosione, facendo da scudo a quella del sostituto procuratore che rimane lievemente ferito. L’esplosione coinvolge anche gli agenti della scorta, La Porta Salvatore, Raffaele Mercurio e Antonio Ruggirello, che rimangono feriti.

Questi i fatti dell’epoca. Nell’anniversario della strage, una manifestazione per non dimenticare.

Visualizza la pagina con le foto

Visualizza la rassegna stampa:

GDS 1/4/2009

GDS 2/4/2009

Articoli correlati:

Share Button

Devi essere collegato per poter inserire un commento.