EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Sezione dedicata alle foto del sito Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0841.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

Coro_delle_Egadi_-052.jpg misteri_ceto_dei_metallurgici_preparazione_dsc_2371.jpg 050_Inaugurazione_Chiesa_Regina Pacis_Paceco Erice-TP-059.jpg 080_Trapani_Ronciglio_flora_Posidonia_oceanica.jpg

Registrati

Numero sottoscrittori

    541

L’Istituto Alberghiero “Florio” di Erice premiato al contest nazionale della Federazione Italiana Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori – Art. di Jana Cardinale

Logo Istituto Alberghiero Erice

 

L’Istituto Alberghiero ‘Florio’ di Erice è stato premiato al contest nazionale #aCarnevaleOgniFrittellaVale”, indetto dalla Federazione Italiana Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori, con il Premio “Custodi della tradizione e Comunicatori del Gusto”. L’iniziativa, che si è svolta dal 9 al 16 febbraio, è stata organizzata a un anno dall’inizio della pandemia, con l’obiettivo di valorizzare la ritualità e le tradizioni gastronomiche che stanno dietro ai tanti “carnevali” italiani.



Clicca per visualizzare in altra pagina 
 
 

Un primo viaggio fatto di racconti che ha percorso le regioni d’Italia coinvolgendo ristoratori, fornai, pasticceri e tutti gli appassionati che hanno condiviso le tradizioni del proprio territorio, legate a questo periodo di festa, trasgressione e libertà. La Federazione Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori ha chiamato a raccolta da ogni parte d’Italia, custodi e divulgatori di saperi e sapori unici, al servizio di un’operazione che è stata culturale e che ha l’ambizione di diventare una vetrina del “saper fare” italiano. Celebrare i “Carnevali” d’Italia, per l’organizzazione, anche se in maniera solo virtuale, significa riconoscere al saper fare italiano attualità e importanza, per poter essere una delle colonne portanti della ripartenza del Paese, dopo l’emergenza. Il tema era la “frittella di Carnevale”, che a seconda di Regioni e territori assume declinazioni diverse: un racconto che descrive il legame con il carnevale e il territorio di cui è espressione. “Siamo ovviamente orgogliosi per quest’altro successo della scuola – dice la dirigente scolastica, Pina Mandina -. La giuria ci ha attribuito una menzione speciale per l’impegno nella valorizzazione del territorio, dei suoi prodotti e tipicità. Ringrazio gli allievi che sono stati protagonisti e i docenti, per l’impegno con cui riescono a rappresentare al meglio all’esterno quanto e come il nostro Istituto operi per la promozione della nostra identità”.

Jana Cardinale

Articoli correlati:

Share Button

Devi essere collegato per poter inserire un commento.