EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Sezione dedicata alle foto del sito Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0844.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

laser_racing_2009_015 33.jpg 0137_Locogrande_I_cosi_ruci_di_na_vota 0135_Locogrande_I_cosi_ruci_di_na_vota IMGP5505.JPG

Registrati

Chi c'é online

42 visitatori online
2 ospiti, 40 bots, 0 membri

Numero sottoscrittori

    543

Edicola: LUMIE DI SICILIA – Nr. 165 – Agosto 2022

 


Da questo articolo i precedenti numeri di:
LUMIE DI SICILIA
Periodico dell’A.Cu.Si.F.
Associazione Culturale Sicilia Firenze
Ringrazio Mario Gallo per questa opportunità
(clicca sul logo per visualizzarlo e leggerlo)
Cerca all’interno dell’EDICOLA

PRESENTAZIONE

L’estate impazza insidiata dalle tante difficoltà presenti in questi ultimi anni.
Cerchiamo…refrigerio nelle immagini spettacolari (copertina e sommario) di un tratto del mare di Sicilia a noi familiare.
Perché non se ne perda la memoria, pietoso postumo omaggio a madri e familiari duramente colpiti nei loro affetti, Siriana Giannone continua il pietoso indagare sulle vicende di ragazzi che, nel corso della seconda guerra mondiale, hanno perso la vita sulle desolate nevi di Russia (2-3).
Alla richiesta di qualche dettaglio sulle sue fonti d’informazione, ha risposto: Lungo il mio percorso di ricerca e ricostruzione ho avuto la fortuna – e l’onore – di incrociar Questo numero di Lumie di Sicilia, il n. 165 – agosto 2022, è dedicato alla memoria del mio amico Gino Vultaggio, scomparso il 22 luglio.
Alle pagine 18/19 una mia nota che, al di là della connotazione personale, vuole costituire testimonianza e termine di confronto con l’attuale “teatrino” della politica.

“Ittamuccilla ‘na santa uci! Viva Maria e Santu Libbettu! Viva!”: l’imperioso invito dà tuttora il via ad onorare i santi patroni della città di Trapani, entrambi festeggiati nel mese di agosto, Sant’Alberto il 7 e la Madonna di Trapani il 16.
Entrambi residenti a Borgo Annunziata, in periferia. Puntuale da secoli, nel mese di agosto Sant’Alberto si muove di casa per raggiungere la Cattedrale in città, dove si tratterrà per qualche giorno.
Nostra Signora, invece, in ben cinque secoli ha fatto soltanto 31 volte (l’ultima nel 1954) la stessa capatina in città. A pagina 3, Giovanni Cammareri, sommo “CURIAtor” di casa, traccia la storia di questi “trasporti”.

Alle pagine 4/5, Siriana Giannone ci offre un’altra struggente vicenda di figli d’Italia mandati allo sbaraglio a morire in terre lontane, confermando le sue doti di valida scrittrice supportata da una acuta sensibilità tipicamente femminile.

Altre schede di siciliani mandati… in villeggiatura al “confino”: a pagina 6: per non dimenticare!

L’archeologa Rosamaria Rita Lombardo (7/8) riprende con approfondite argomentazioni la sua tesi che colloca sul monte Guastella nell’Agrigentino l’ultima dimora di Minosse. Dopo il tema scientifico salta a rievocare due delle più suggestive tradizioni popolari siciliane: i canti dei “lamentatori “del Venerdì Santo a Raffadali (8) e, a pagina 26, La “Pastorale di Nardu” Viaggio simbolico dal Caos allo stupore dell’Epifania.

Le recensioni:
Marco Scalabrino: “Quando le uova non si trovavano d’inverno” di Rosalda Schillaci (9/11);
Ignazio Poma (il mio professore di latino e greco al liceo): un’antica preghiera dialettale (13);
Giulia Poli Disanto: La poetica di Anna Santoliquido nel saggio di Lorenzo Spurio (14);
Domenico Trovato: Lucia Abbate, Franco Battiato verso la meta del ritorno (17).

A pagina 12 i vespi siciliani

Santo Forlì ci guida nelle sue suggestive escursioni fluviali (15/16).

Nella stessa pagina 16 Ina Barbata rima su un tema di…scottante attualità: Afa

Elio Piazza, del Centro Studi Risorgimentali di Marsala, ci rende partecipi di un gesto di civismo d’altri tempi (20)

L’inesauribile Anthony Di Pietro tira fuori altre suggestive ricordanze di emigrato (21/23).

Un ricordo è riservato ad Alberto Grammatico di Valderice, u zu Bettu, l’ultimo popolare mandolinista morto recentemente all’età di 98 anni (23)

Da Paceco 2018 riprendiamo (24/26) un altro numero della rubrica “Il dialetto dimenticato” di Giovanni Ingrassia

Si chiude con l’Appendice: la prima parte del libro quarto dell’Iliade tradotta in siciliano dal prof. Luigi Nastasi

Segnalo http://www.canaledisicilia.it/2022/07/10/torre-di-ligny-il-museo-vivo-della-preistoria-di-trapani/ intervista al Prof. Francesco Torre, uno dei principali studiosi di Preistoria e Protostoria della Sicilia

Non mi resta che augurare, a Lettrici e Lettori, buona lettura e buone vacanze!
Mario Gallo

Per consultare un qualunque numero di Lumie di Sicilia si può copiare il seguente indirizzo sul browser internet

http://www.lumiedisicilia.eu/numeri/lumiedisiciliaQQQ.pdf

e sostituire a QQQ un numero tra 1 e 150. Per esempio
http://www.lumiedisicilia.eu/numeri/lumiedisicilia59.pdf per il numero 59.

SU: Trapaninostra.it
la raccolta di lumie di sicilia con 148 numeri e 14 supplementi + i vespi siciliani (I e II parte)
Per aprire: nello spazio “Inserisci la tua ricerca” scrivere la parola lumie + Invia Modulo

Our mailing address is:
Lumie di Sicilia
Via Cernaia 3
Firenze, FI 50129
Italy

Articoli correlati:

Share Button

Devi essere collegato per poter inserire un commento.