EVENTI in PROGRAMMA

Meteo Windy.com

rilevazioni satellitari
Folklore Personaggi Trapanesi Sezione dedicata ai libri Sezione dedicata alle foto del sito Pagina dedicata alle foto di Trapani e Provincia La pagina delle ricette tipiche trapanesi

Volti dei Misteri

DSC_0781.JPG

troviamola

il 26 ottobre è
il tuo compleanno

Gallery

DSC_1025.JPG pan (116).jpg Segesta-006-Teatro_Greco.jpg festa_della_madonna_di_tagliavia_-_113_-_il_carro_della_abbondanza.jpg IMGP2385.JPG

Registrati

Numero sottoscrittori

    539

Convegno: I Misteri di Trapani – tra ieri, oggi e domani

Una foto dell'evento

Si è svolto oggi 31 gennaio 2010 presso il Palazzo Cavarretta un convegno titolato “I Misteri di Trapani – tra ieri, oggi e domani” organizzato dal Gruppo Giovani per i Misteri per mettere in confronto la Processione di ieri con quella odierna e proporre idee per il futuro, nel rispetto della tradizione. Il Convegno è iniziato con la proiezione di un video storico realizzato da Paolo Grimaudo, con gli interventi del Presidente dell’Unione Maestranze, il Presidente della Provincia, il Sindaco di Trapani, il Rettore della Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, tra i relatori si sono succeduti lo storico Salvatore Accardi, il M° Gaetano Coppola, lo storico giornalista Giovanni Cammareri, l’Architetto Luigi Biondo funzionario della locale Soprintendenza dei Beni Culturali. L’evento è stato chiuso da un filmato storico dell’Istituto Luce sempre sui Misteri di Trapani. – Quanto prima, non appena disponibili, saranno pubblicati i testi dei relatori.

Aprite la pagina per visualizzare le foto dell’evento


 

visualizza l’intervento di Salvatore Accardi

visualizza l’intervento del M° Gaetano Coppola

visualizza l’intervento di Giovanni Cammareri

visualizza l’intervento dell’Arch. Luigi Biondo della Soprintendenza ai Beni Culturali di Trapani

This SimpleViewer gallery requires Macromedia Flash. Please open this post in your browser or get Macromedia Flash here.
This is a WPSimpleViewerGallery

Articoli correlati:

Share Button

Devi essere collegato per poter inserire un commento.